Libera Informazione

 

L’informazione ha un ruolo decisivo nel denunciare i fenomeni criminali, la rete di interessi e il sistema di connivenze di cui si avvalgono a livello politico, amministrativo ed economico, ma anche per spezzare l’indifferenza dell’opinione pubblica attraverso la conoscenza critica, la memoria, l’impegno civile.

Responsabilità a cui l’informazione viene spesso meno, per condizionamenti esterni e propri limiti, alternando silenzi e superficialità, accendendo le luci solo nelle cosiddette “emergenze”, non scavando nel progredire dei poteri illegali.

La Fondazione Libera Informazione, attraverso un Osservatorio multimediale sull’informazione per la legalità e contro le mafie, rappresenta un punto di collegamento, di sostegno e di visibilità per i giovani e le iniziative editoriali che nei territori mantengono alta la denuncia vincendo rischi e isolamento.

Allo stesso tempo vuole essere uno stimolo per i media sul mercato, fornendo loro materiali e sollecitazioni. Insieme con l’Associazione Libera, che ne è il socio fondatore, ne sono parte le rappresentanze dei giornalisti, le istituzioni dello Stato e le Amministrazioni impegnate, il mondo della cooperazione, della scuola e dell’università, l’associazionismo attivo sul terreno della legalità.

www.liberainformazione.org